Il blu è un colore caldo (2010) – Julie Maroh

Il blu è un colore caldo (2010) – Julie Maroh

Autore: Julie Maroh Categoria: Fumetti e manga Editore: Rizzoli Lizard Pubblicazione: 24 Set 2022 ISBN: 8817069930 Pagine: 158 Pagine Lingua: Italiano Dimensione: 520 g Acquista Libro
Descrizione:

Il blu è un colore caldo (Le bleu est une couleur chaude) è un fumetto scritto da Julie Maroh nel marzo 2010 e ripreso dal regista Abdellatif Kechiche con il titolo La vita di Adele, film vincitore del festival di Cannes 2013.

 

Il primo sguardo tra due persone destinate a innamorarsi può essere un evento sconvolgente: una scossa destinata a far tremare le fondamenta di una vita banale, un’esplosione di colore che ravviva un mondo altrimenti grigio. È quello che accade a Clémentine 15 anni, in un pomeriggio qualsiasi, quando una macchia di colore si fa strada verso di lei tra la folla: una testa dai capelli tinti di blu, un paio d’occhi dello stesso colore che per i mesi a venire invaderanno, notte dopo notte, ogni suo sogno. Eppure, la storia di Clementine non è solo una storia d’amore. È una storia di vergogna, di negazione, di rabbia, di insicurezza: perché il nome della sua ossessione è Emma, e in un mondo intriso di pregiudizi vivere la propria omosessualità alla luce del sole può provocare fratture emotive insanabili, e deviare per sempre il corso di un’esistenza.


Pubblicato da La lella
Lella fin da piccola, ho sempre seguito questo motto: "sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo". Credo che la sessualità e l’identità siano elementi soggettivi, tanto che qualsiasi regola non sarebbe mai quella perfetta. Nessuno di noi è solo una cosa e non esiste una definizione che possa andare bene sia per me che per te. A dire il vero, esiste un’etichetta in cui mi sento perfettamente a mio agio ed è proprio l’essere me stessa, perché è fatta su misura per me, racchiude tutto ciò che sono ed è pronta ad accogliere ciò che sarò.

Articoli correlati: