Corrispondenza – L’inizio di una storia d’amore?

Le utime dal diario

La lella
La lellahttps://www.diariodiunalella.it
Lella fin da piccola, ho sempre seguito questo motto: "sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo". Credo che la sessualità e l’identità siano elementi soggettivi, tanto che qualsiasi regola non sarebbe mai quella perfetta. Nessuno di noi è solo una cosa e non esiste una definizione che possa andare bene sia per me che per te. A dire il vero, esiste un’etichetta in cui mi sento perfettamente a mio agio ed è proprio l’essere me stessa, perché è fatta su misura per me, racchiude tutto ciò che sono ed è pronta ad accogliere ciò che sarò.

Credo che la tecnologia ci offra delle risorse preziose. Oggi riusciamo a fare più cose grazie alla tecnologia: possiamo essere in contatto con più persone contemporaneamente, creando cosi una vera e propria corrispondenza. Il guaio è nella deviazione dell’uso della tecnologia: nella mia storia si parla di un amore tra due donne, e a un certo punto questa storia è ostacolata da una distanza evidente. E questa distanza viene colmata dai mezzi che la tecnologia ci offre.

L’inizio di una storia d’amore?

Era da tanto che non chiacchieravo cosi liberamente con qualcuno. Ed è nato tutto cosi… all’improvviso.

Una persona totalmente sconosciuta.

Una situazione che sta sconvolgendo la mia vita. Letteralmente.

Perché?

La risposta è semplice. Penso a lei ogni giorno, mi manca infinitamente se non ci sentiamo, tremo quando ascolto la sua voce. Eppure non l’ho mai vista né incontrata.

Mi sono appena separata da Inès, è probabilmente troppo presto.

Eppure… voglio lei.

L’inizio della corrispondenza

Buona sera !
Grazie per l’amicizia
😁 Ho visto che sei di XXX e che anche tu sei interessata alle attività del nostro gruppo in comune? Non ho mai capito come funziona 😅”

Ehi! Ma con piacere, grazie per la richiesta 😊
Sì ! L’ho appena scoperto. Quindi non conosco ancora tutti i dettagli, ma ovviamente devi registrarti su un sito (che troverò e ti passerò) per vedere le gite e altre uscite proposte!
” Mette il link. “Eccolo, questo! E da quello che ho capito, gli altri fanno proposte in merito e puoi registrarti per venire, o qualcosa del genere 😅 Magari insieme riusciremo a capire 🤣”

Buongiorno! Ahhh grazie mille 😊. Sì in effetti non è semplice. Pensavo fosse del gruppo LGBT, ma non è proprio così. Quindi sei appena arrivata a XXX? Ti piace?

Non molto intuitivo si… Poi immagino che alcune proposte si possano fare direttamente sul gruppo, bisogna guardare 😊 In realtà non sono ancora arrivata! Normalmente dovrei arrivare prima di questa estate. Ed è un ritorno! Ci sono nata e ci sono cresciuta. Quindi, sì, mi piace come città e ho intenzione di godermela di nuovo! E tu, da quanto tempo ci sei? Piace anche a te?

Sì perché no… Ottimo, cosi potrò proporre una passeggiata con i cani 😜 Vedremo.

Ahhh fantastico! Quindi già conosci!

Sì, vivo qui dal 2012, prima ero a Roma. Il clima è molto diverso!!! 😱

Ma diciamo che, durante le vacanze di Natale, sono sempre venuta a trovare i miei nonni 😁 quindi lo stesso, già la conoscevo 😜

Sì, mi piace XXX, anche se è cambiata molto nel corso degli anni. Ecco perché ho deciso di trasferirmi in montagna e non direttamente in centro.

E torni per lavoro? (non esitare a dirmi che ti scoccio, con tutte queste domande 🤣)”

Aaaah, se suggerisci questa attività, ne sarò davvero felice. Verrò molto volentieri con mia figlia!! Ne hai uno presumo? 😁
Oulah sì, dev’essere stato un cambio radicale, passi dal caldo al freddo!! Anche dopo dieci anni non sopporti ancora
il freddo? 🤣
Ah che ho capito, è su che negli anni è più il XXX che abbiamo conosciuto. Dove vi
vi?

No, piuttosto per tornare dalla mia famiglia! Ho arrancato parecchio per 12 anni, quindi sento il bisogno di tornare un po’ a casa!

(oh no nessun problema non ti preoccupare 🤣)”

Ahh si! Mio figlio Cesare!!

Princesse, l’altro mio cane, è troppo vecchia per un giro, resterebbe a casa 😥

E la tua, come si chiama?

Ahh si! Qui è tutto gelato. Vorrei soltanto una cosa in questo momento: il sole!! Sono vicino al lago XXX, non so se lo conosci. “Solo” un po’ più in alto di questo lago. Ha nevicato TUTTO l’inverno. E secondo me non è finita.. l’ultima neve è stata qualche giorno fa.

Ma ehi, almeno i miei animali sono felici in montagna 😊 Anche a me sto bene lì (tranne quando nevica 😱😱😱)

In ogni caso capisco benissimo… la famiglia è importante. Soprattutto il fatto di essere lontani non deve essere facile!!

Dopo due settimane

Dopo due settimane no stop di chiacchierate… siamo passate ai vocali.

Adoro la sua voce, adoro parlare con lei giorno e notte.

Sono felice, febbrile, ho gli occhi che brillano e un sorriso da ebete (da quanto mi è stato detto). Mi sento un’adolescente. Letteralmente.

Avremo dovuto vederci l’8 aprile. Poi… il 3… Ora… il 30 marzo. La data si fa sempre più vicina, entrambe abbiamo voglia di ritrovarci…

Ed ho paura, una paura matta matta da legare. A lei ci tengo veramente moltissimo. Potrebbe essere LA mia persona.

Ok, mi sono appena occupata degli animali.. torno un po’ a letto pensando a te… Il tempo è bruttissimo, vorrei poter iniziare la mia giornata guardandoti, accarezzandoti i capelli. Accarezzandoti molto dolcemente finché non ti svegli per poi baciarti, stringerti, sentire il tuo calore e il tuo corpo.
Vorrei prepararti la colazione e portartela a letto, guardarti mangiare e sorridere.

Dopo la doccia.. A seconda del tuo umore.. Insieme a me o no, camminate con i cani… Solo per fare una piccola pausa da questo paradiso immensoAl quale il mio cuore non è abituato.
Per goderti finalmente tutto il giorno… Il mio cuore batte al solo pensiero di questa “giornata tipo”. Sei il mio primo pensiero al mattino e l’ultimo alla sera. Non avrei mai immaginato che potesse succedere così, su Facebook, senza mai vederci. Sono letteralmente pazza di te“.

È solo la giornata tipo a cui penso sempre anche io… E leggerlo… da te… Mi tocca davvero.
È completamente reciproco. Hai letteralmente sconvolto la mia testa e il mio cuore per occupare uno spazio enorme… Proprio così, senza preavviso. Dal nulla… È completamente pazzesco. E viceversa, perché parliamo di follia, Axel, anche io sono pazza di te…
❤️”

[To be continued…]
Articolo PrecententeUna bella serata
Articolo SuggessivoIl risveglio della primavera

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime dal blog

Altri articoli che potrebbero interessarti

- Advertisement -spot_img