Home Cultura Serie TV Fear the Walking Dead e The Walking Dead – I personaggi LGBT

Fear the Walking Dead e The Walking Dead – I personaggi LGBT

1
Fear the Walking Dead e The Walking Dead – I personaggi LGBT

Fear the Walking Dead e The Walking Dead – I personaggi LGBT. Tara, Aaron, Jesus, Magna, Victor Strand, Althea… Andiamo a scoprire questi personaggi.

Tara

The Walking Dead Tara
L’attrice che interpreta Tara è la vera sorella di Francis della serie Malcom.

The Walking Dead Quarta Stagione. Mentre alla prigione dilaga il virus influenzale che miete vittime nella comunità, in dei flashback ci viene mostrato cosa accade nello stesso momento da un’altra parte.

Dopo la caduta di Woodbury, il Governatore inizia a vagare senza meta vivendo dove capita, incurante di tutto e di tutti fino a quando non incontra una famiglia che gli ricorderà in parte la sua e che lo farà ritornare alla realtà.

Si tratta dei Chambler, gli unici sopravvissuti nella zona in cui vivono e da cui non si possono muovere, a causa della malattia di David, il più anziano tra loro, che ha un tumore in fase terminale e necessita di bombole di ossigeno per respirare.

Con lui ci sono le due figlie Tara e Lilly e la nipotina Meghan ed è proprio grazie a lei che il Governatore sceglierà di restare con loro e in seguito di proteggerle dopo la morte del nonno.

Quando riusciranno a partire, ben presto si ritroveranno in panne finendo per essere accerchiati dai vaganti: verranno tratti in salvo dal gruppo di Martinez, con il quale si uniranno stabilendosi nel loro accampamento e di cui poi il Governatore diventerà il nuovo leader.

Tutti i Chambler muoiono, tranne Tara che è il primo personaggio omosessuale dichiarato nella serie.

Alanna Masterson (Tara Chalmers) era stata accreditata solo come guest star ricorrente, invece ora il suo contratto dispone di un’opzione che la promuove a regular (a partire dalla Stagione 5). Durante il corso del tempo, vediamo l’evoluzione fisica:

Alanna Masterson (Tara Chalmers)

Infatti il suo corpo cambia dopo il parto, ma resta sempre una donna molto affascinante!

Alisha

Alisha, interpretata da Juliana Harkavy, è apparsa per la prima volta nel settimo episodio, “Dead Weight” della quarta stagione di The Walking Dead. Era la fidanzata di Tara Chambler.

Alisha the Walking Dead

Denise Cloyd

Denise Cloyd

Denise, interpretata da Merritt Wever, è apparsa per la prima volta nel secondo episodio della sesta stagione di The Walking Dead. Viene rivelato che è lesbica o bisessuale quando bacia Tara. Diventa la ragazza di Tara.

Aaron

The Walking Dead

Aaron (stagione 5-in corso), interpretato da Ross Marquand, doppiato da Edoardo Stoppacciaro.

È un uomo che fa parte della comunità di Alexandria. Si occupa di reclutare le persone ed è colui che porta Rick, all’inizio riluttante, e il suo gruppo ad Alexandria. Partecipa alla missione per uccidere i salvatori e liberare Craig, un abitante di Hilltop. Infine partecipa anche alla missione per portare Maggie, malata, ad Hilltop. In questa verrà catturato e portato al cospetto di Negan, che ucciderà Abraham e Glenn. Dopo questa faccenda andrà con Rick a cercare provviste per Negan, al loro ritorno i salvatori sono già ad Alexandria, e viene preso a botte da due di loro, per aver letto un biglietto che sembrava un insulto per loro. Si unirà a Rick, Michonne, Tara e Rosita nella ricerca di Gabriel, quest’ultimo aveva lasciato un messaggio che si riferiva alla casa galleggiante che Aaron e Rick avevano trovato e giunti sul posto, quest’ultimi e le donne vengono circondati da dei sopravvissuti armati.

Eric Raleigh 

Eric è interpretato dall’attore Jordan Woods-Robinson. Il personaggio appare, insieme al suo ragazzo, Aaron nell’episodio 10 della quinta stagione.

Jesus

The Walking Dead jesus

Tom Payne, ovvero Jesus, è deceduto a sorpresa, nonostante la sua controparte sui celebri fumetti sia ancora viva e vegeta. Una scelta che ha spiazzato i fan e lo stesso attore di 35 anni, che ha confessato tutto il proprio dispiacere per il mancato esplicitamento televisivo dell’omosessualità di Jesus. Intervistato dall’Hollywood Reporter, Tom ha sottolineato come molti fan dello show AMC non avessero ancora capito che Jesus fosse gay.

“È stato così bello far parte di quella comunità, dare visibilità ad un personaggio gay in uno dei più grandi show televisivi di sempre. È stata una responsabilità straordinaria, ed ero felice di poterla esprimere. Ma mi ha deluso il fatto che non sia stato fatto di più. Non è mai stata nemmeno menzionata esplicitamente.  L’orientamento sessuale di Jesus si è limitato ad una singola scena con Lauren nella settima stagione. I fan del fumetto lo sapevano. Lo hanno riconosciuto. Ma c’erano anche tante altre persone che non avevano realizzato. Penso che avrebbero potuto essere un pò più avanti, a riguardo. Si è trattato di una decisione reciproca (la sua morte, ndr) e ne sono stato realmente felice. Avevo espresso la mia infelicità ai produttori nel corso della precedente stagione. Credo sia stato ingiusto nei confronti degli spettatori suggerire un rapporto omosex tra Jesus ed Aaron. Si è trattato di una scelta un po’ svogliata: ‘Ecco due personaggi gay. Dovrebbero stare insieme!’. Perso Jesus ci sono ancora Aaron e Tara (Alanna Masterson), e i nuovi Magna (Nadia Hilker) e Yumiko (Eleanor Matsuura), quindi c’è ancora una rappresentazione LGBT nello show“.

Personaggi purtroppo spesso appena accennati, con sessualità vagamente rivelate e il più delle volte lasciate svanire. Impossibile non dare a ragione a Payne, nel denunciare il mancato coraggio AMC nel tratteggiare a dovere gay e lesbiche in The Walking Dead, show non a caso precipitato negli ascolti dopo nove stagioni. Dal picco dei 17 milioni di telespettatori americani del primo episodio della sesta, ai meno cinque dell’ultima puntata della nona. E un motivo, ci sarà.

Magna

Magna

Magna è un personaggio principale e una sopravvissuta della serie The Walking Dead di AMC. E’ la ragazza di Yumiko e guida un gruppo di sopravvissuti. Dopo essere stata salvata da Judith Grimes dalla vita sulla strada, Magna e il suo gruppo vengono portati ad Alessandria, prima di trasferirsi nella Hilltop Colony.

Interpretata da Nadia Hilker e doppiata da Valentina Favazza (ep. 9×05-9×08) e Barbara Pitotti (dall’episodio 9×09), Magna è una sopravvissuta dalla testa dura che non si lascia impressionare facilmente, dato che ha vissuto per strada da un po’ di tempo. È una leader formidabile e si descrive come un animale imprevedibile, pericoloso ma anche premuroso. La sua personalità fa sì che le persone non si sentano mai troppo a proprio agio con lei, né credano di averla capita. Ama il suo gruppo e farebbe qualsiasi cosa per il loro benessere, agendo come una figura materna.

Yumiko

Yumiko (stagione 9), interpretata da Eleanor Matsuura, doppiata da Eleonora Reti.

È una donna che fa parte del gruppo guidato dalla sua fidanzata Magna. La sua arma principale è l’arco e possiede una collana con un coltello nascosto.

Yumiko

Victor Strand

Victor Strand

Fear The Walking Dead, spin-off ufficiale di Walking Dead seconda stagione. In questa occasione abbiamo assistito ad un autentico colpo di scena legato ad uno dei suoi più criptici protagonisti.

Victor Strand, il cui passato è stato finalmente svelato. E che passato, visto e considerato che attraverso gli inevitabili flashback abbiamo scoperto l’omosessualità del ‘capitano’, innamorato del ricco magnate Thomas Abigail, proprietario dello yacht in cui viaggiano il gruppo di Madison e Travi.

Un bel bacio tra i due, prima che Strand venisse catturato dal Governo ad apocalisse zombie improvvisamente esplosa, chiude una puntata sorprendente, da questo punto di vista, perché nulla è evidentemente come sembra e perché c’è un amore gay che ha appena preso vita.

Althea “Al” Szewczyk-Przygocki

Fear the Walking Dead Althea

Althea è in assoluto uno dei miei personaggi preferiti nel mondo di Walking Dead!

Althea “Al” Szewczyk-Przygocki, interpretata da Maggie Grace, doppiata da Chiara Gioncardi.

È una giornalista ben armata che ama ascoltare le storie dei sopravvissuti.

L’attrice ha condiviso sul suo profilo ufficiale il primo scatto che la ritrae insieme al figlio, insieme a questo messaggio in vista delle imminenti elezioni americane. Ecco cosa ha scritto nel post che trovate in calce alla notizia: “Sono le mattinate migliori. La trasformazione in genitore è stata l’esperienza più importante e bellissima della mia vita“.

Continua poi, parlando della situazione attuale: “Avere un figlio nel 2020 è un’esperienza particolare. Speriamo di lasciargli un mondo migliore e più umano, e vogliamo dargli i mezzi per cambiarlo. Votiamo per dei leader che i nostri figli possono guardare con ammirazione. Per favore votate“.

Isabelle

Sydney Lemmon interpreta Isabelle – Fear the Walking Dead – Stagione 5 Episodio 5 – Photo Credit: Ryan Green/AMC

Fear the Walking Dead Episodio 5×05 ha dedicato gran parte al mistero portando a galla dettagli sul gruppo che ha preso Rick Grimes, almeno per quanto ne sanno tutti coloro che hanno seguito The Walking Dead e la sua nona stagione. La “protagonista” di questi spoiler è stata Isabelle (interpretata da Sydney Lemmon), lei ha rivelato ad Althea che il suo gruppo si occupa di qualcosa di importante, e non meglio qualificato, un progetto dal quale poi nessuno può allontanarsi, nemmeno se lo vuole, almeno non secondo quanto lei stessa ha raccontato.

Fra una cosa e l’altra è scappato un bacio:

Isabelle Fear The Walking Dead

Questo potrebbe essere il gruppo di Grace? Questo spiegherebbe l’impossibilità di Maggie e Rick di tornare indietro dai propri familiari e amici? In questo particolare frangente, la donna e il suo compagno erano alla ricerca di alcune cose destinate alla purificazione dell’acqua e questo non fa altro che confermare la “grandezza” di questa comunità che, nonostante quello che è successo, non ha rinunciato alla tecnologica e alle grandi opere. Secondo gli indizi rilasciati sembra che il gruppo si chiami “Ground 17”, almeno quello che vede protagonista Isabelle, ma questo significa che c’è qualcosa di grande di cui ancora siamo all’oscuro?

Lei stessa parlando con Althea rivela: “Se qualcuno trova il nastro, se capisce come leggere la mappa, tutto ciò che abbiamo e a cui stiamo lavorando diventa vulnerabile. Ho bisogno che tu mi dia il nastro … Questo riguarda il futuro e la possibilità di ricostruire quello che tutti noi avevamo una volta. Morirò qui se devo …”. Ma qual è la missione di questo gruppo? Alla fine è la cura il bene ultimo a cui stanno lavorando oppure no?

Stay Tuned.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here