Home Diario di una lella 2020 Ultimi giorni del 2020

Ultimi giorni del 2020

0
Ultimi giorni del 2020
Quest’anno più che mai la fine del nefasto 2020 induce a sperare in un 2021 migliore, perché peggiore è difficile.

30 dicembre 2020

Bene, mancano solo due giorni alla fine dell’anno, ancora due giorni lavorativi.

Poi inizierà un mega week-end! Ma ammetto che preferisco lavorare, perché avere dei giorni di riposo significa passare del tempo con Inès, e la cosa non mi va per niente.

Comunque, ho deciso di riprendere lo sport e di “passare oltre” i dolori del ginocchio. Pazienza se me lo rompo di nuovo il chirurgo se ne occuperà! Per ora nulla di che: inizierò a lavorare gli addominali – grazie pranzi e cene natalizie per avermi permesso d’ingrassare – braccia, e ovviamente le gambe, soprattutto i quadricipiti. Una volta che saranno abbastanza “potenti” inizierò il lavoro sulle ginocchia. Per ora non posso correre, ma posso pedalare. Solo che ehhhh, piccolo problema. Nevica!

BMS Gallery Plugin WordPress

Nel frattempo big news! Sto programmando un plugin per il blog che mi permetterà di inserire le schede di libri, film e serie tv. Per ora sono riuscita a programmare solo la parte libri, ma spero di completarlo a breve fra una cosa e l’altra!

L’ho chiamato BMS (book, movies and series), programmo sempre in inglese, e poi traduco delle altre lingue.

Il primo post che ho aggiunto è Be my Serotonin, un libro molto simpatico che sto leggendo proprio in questo momento. Mi ricorda il liceo, quando avevo una cotta assurda per la professoressa di matematica. Infatti la storia è centrata sulla vita di una liceale che si innamora della sua professoressa di chimica.

Oltre a questo, si parla anche della differenza di età fra le due, cosa che mi accomuna con Inès. Insomma una lettura molto leggera e ben scritta.

14:02

Ho fame..! Mi chiedo quanto tempo resisterò questa volta. Un giorno? Due?

La mia ultima “grande dieta” fu dopo il liceo, poi è subentrato lo sport non stop. Correvo almeno quattro volte a settimana e, quando non avevo problemi con il ginocchio destro, andavo almeno tre volte a judo. Quindi non è che ne avessi tanto bisogno.

Ora il problema è che se voglio tornare a judo o almeno riniziare a correre, devo seguire le indicazioni del chirurgo. E visto che c’è il covid-19, col cavolo che torno a fare fisioterapia. E’ pieno di vecchietti! Quindi ho iniziato un programma “fai da te”, ovviamente con l’autorizzazione del dottore. Allo stesso tempo devo dimagrire. E’ da un anno che sono stata operata, e i chiletti di troppo si iniziano a vedere, ahimè! E su cosa “pesano” i chili? Sul ginocchio ovviamente! Quindi non ci siamo proprio. ?

Per ora ho iniziato una serie di sessanta addominali, ma non è abbastanza. Sto aspettando di finire di lavorare e che tutti “gli intrusi” dentro casa se ne vadano per iniziare a far qualcosa.

17:35

Finalmente posso andare a fare il mio sport! La giornata è finita.

Il lavoro? Nulla di interessante. Il resto idem. Ho archiviato le mie foto, passato un po’ di video alle amiche e creato qualche scheda libro sul blog.

31 dicembre 2020

Il lavoro? Nulla di interessante. Eh si, di nuovo! Sto esportando ed importando dei files e base dei dati da un server ad un altro. Insomma una noia mortale! Nel frattempo sto andando avanti con il plugin per il blog. C’è tanta roba da fare ma sta avanzando bene!

E visto che non mi annoio quasi mai, sto sviluppando un clone di Flappy Bird per il web.

flappy bird like

E’ ancora un prototipo, ma, a mio avviso, non ci metterò molto tempo a completarlo. La parte più difficile per me sarà il design!

Questa sera è San Silvestro, e ovviamente ho previsto di… non fare nulla! Si, Inès voleva passare dai suoi genitori per l’aperitivo prima del coprifuoco delle 20h00. Perché no, suo padre ha sempre ottime bottiglie. Pazienza per la dieta! Dopotutto è capodanno. Ma da domani in poi continuo! Per ora non vedo nessuna differenza, il che dopo un giorno è più che normale! ? Diciamo che l’unica cosa che sento sono i crampi dovuti all’esercizio fisico di ieri.

Voi invece? Che combinate di bello this night? ?

2020-2021
Quest’anno più che mai la fine del nefasto 2020 induce a sperare in un 2021 migliore, perché peggiore è difficile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here