Home Cultura Serie TV First Kill, la serie Netflix con protagonista una vampira lesbica

First Kill, la serie Netflix con protagonista una vampira lesbica

0
First Kill, la serie Netflix con protagonista una vampira lesbica

“First Kill” è il nuovo progetto targato Netflix, che vedrà come protagonista una giovane vampira lesbica. Ispirata da un racconto della giovane scrittrice di titoli “young adult” V.E. Schwab, contenuto nella raccolta “Vampires Never Get Old: Tales With Fresh Bite”, la nuova serie TV vedrà come protagonista Juliette, una ragazza adolescente pronta ad prendere il proprio posto al tavolo della sua famiglia di potenti vampiri.

È già stata soprannominata il “Twilight gay” questa serie Netflix che vedrà Emma Roberts produttrice degli otto episodi della prima stagione. First Kill il titolo della serie tratta dall’omonimo racconto di Schwab, che Entertainment Weekly ha descritto come un incrocio tra Buffy l’Ammazzavampiri e Twilight.

Al centro della trama ci sarà Juliette, una vampira teenager che deve uccidere per la prima volta pur di rivendicare il proprio posto all’interno di una potente famiglia di vampiri. La sua potenziale vittima è una giovane chiamata Calliope, a sua insaputa da generazioni cacciatrice di vampiri. Neanche a dirlo, il reciproco assassinio sarà più complicato del previsto, perché le due finiranno per innamorarsi.

V.E. Schwab e la Roberts produrranno la serie insieme a Felicia D. Henderson, che farà anche da showrunner. Non è ancora chiaro se la Roberts sarà anche la protagonista della serie.

First Kill, la serie Netflix con protagonista una vampira lesbica

Non è la prima volta che incontriamo una storia d’amore tra due donne all’interno di una serie.  Un esempio lampante, è il rapporto creatosi tra Willow e la strega Tara, due personaggi appartenenti al mondo di “Buffy l’ammazzavampiri” citato poco fa. Ma, in realtà, sembra che si sia sviluppato un vero e proprio sottogenere nella categoria horror che vede allusioni più o meno esplicite a rapporti lesbici fra vampire: tra gli esempi ricordiamo “La figlia di Dracula” del 1936, “Jennifer’s Body” del 2009 e il recentissimo spinoff di “The Vampire Diaries” dal titolo “The Originals”.

La vera potenza dello show, però, si vede soprattutto nel dietro le quinte: sarà Emma Roberts, insieme all’amica Karah Priess, a svolgere il ruolo di produttore esecutivo della serie, la cui casa di produzione sembra abbia battuto una concorrenza molto agguerrita per ottenere i diritti della storia, superando altre 18 società. 

Infine, non stupisce la presenza di Roberts in cabina di produzione: l’attrice, infatti, è stata la protagonista nella serie comedy-horror diretta da Ryan Murphy “Scream Queen”, tra il 2015 e il 2016, e della premiatissima antologia horror “American Horror Story”, sempre di Ryan Murphy, dal 2013 in poi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here